Ema: via libera condizionato dell'Europarlamento ad Amsterdam

Ema: via libera condizionato dell'Europarlamento ad Amsterdam

Il Parlamento europeo ha dato il via libera all'attribuzione a Amsterdam dell'Agenzia Europea del farmaco, anche se con una serie di condizioni per verificare l'effettiva realizzazione della sede dell'Ema nei tempi previsti. Il voto dell'Assemblea di Strasburgo "è un sì condizionato a Amsterdam", ha spiegato l'eurodeputato Giovanni La Via, relatore del provvedimento: "Vogliamo che siano rispettati i tempi perchè la continuità operativa dell'Agenzia e' la cosa più importante che il Parlamento vuole. La sicurezza dei cittadini in termini di salute passa dall'operatività dell'Ema". Il rapporto che attribuisce la sede dell'Ema a Amsterdam è stato approvato con 507 voti a favore, 112 contrari e 37 astenuti.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it