Catturato in Colombia Juan Carlos Mesa, uno dei capi dei narcos

Catturato in Colombia Juan Carlos Mesa, uno dei capi dei narcos

La polizia colombiana ha catturato uno dei narcotrafficanti più ricercati del paese. Si tratta di Juan Carlos Mesa, detto "Tom", per il quale gli Stati Uniti avevano offerto una ricompensa di due milioni di dollari. Mesa, arrestato durante la festa del suo compleanno, era il capo della organizzazione criminale 'oficina de Envigado', nata dopo la caduta di Pablo Escobar e il suo nome era iscritto nella cosiddetta 'lista Clinton' redatta dalle autorità statunitensi per la lotta al narcotraffico e al riciclaggio. 

Il presidente colombiano, Juan Manuel Santos ha espresso le sue congratulazioni alla polizia per la cattura di Mesa, alleato del Clan del Golfo, la principale banda di narcos attiva oggi nel paese sudamericano. Assieme a Mesa è stato arrestato Jhon Jairo Velasquez Vasquez, detto "Popeye", che secondo la stampa colombiana è stato a lungo un luogotenente di Escobar. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it