Catalogna: Puigdemont, ora non ci sia violenza

Catalogna: Puigdemont, ora non ci sia violenza
Foto: JULIEN MATTIA / NURPHOTO
 Carles Puigdemont

"Ora non ci deve essere violenza": questo il messaggio fatto arrivare da Carles Puigdemont, l'ex presidente catalano arrestato domenica in Germania su mandato d'arresto europeo richiesto dalla Spagna che lo accusa di ribellione aggravata. L'indipendentista catalano, in attesa della udienza tedesca, ha parlato al telefono con la moglie, Marcela Topor, prima di essere trasferito in carcere. La donna l'ha sentito "calmo e consapevole della situazione complicata di questi giorni", ha riferito il quotidiano La Vanguardia.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it