Carige: aumento di capitale sottoscritto per 377 milioni

"Dai dati preliminari pervenuti, l'aumento di capitale in opzione risulta essere stato sottoscritto per circa il 66%, pari a circa 331 milioni. A questi vanno aggiunti 46 milioni relativi alle adesioni pervenute nel contesto della tranche riservata ai portatori dei titoli subordinati oggetto dell'LME. Quindi il valore complessivo e' 377 milioni". Lo rende noto Carige, nella giornata conclusiva di sottoscrizione dell'aumento di capitale della banca. Aldo Spinelli, titolare di poco meno del 2% delle azioni Carige, ha sottolineato: "L'aumento di capitale  è andato molto bene grazie agli azionisti principali, Malacanza e Volpi, e ai piccoli azionisti ma soprattutto grazie a Fiorentino, che èstato bravoe che ha condotto una battaglia veramente difficile. Ora il consorzio di banche dovrebbe arrivare a coprire quello che manca. Da domani abbiamo una banca solida, che ha effettuato le cessioni di immobili di Milano e dei crediti deteriorati: spero che possa tornare a essere la banca del territorio che è sempre stata. Da domani è una banca nuova", ha concluso Spinelli. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it