Austria: asse Berlino-Vienna-Roma contro immigrazione irregolare

I ministri dell'Interno di Berlino, Vienna e Roma sono pronti a formare "un'asse" contro l'immigrazione irregolare. Lo ha detto il premier austriaco, Sebastian Kurz, nella conferenza stampa dopo l'incontro a Berlino con il ministro dell'Interno tedesco, Horst Lorenz Seehofer. Il cancelliere conservatore, che è al governo con l'estrema destra in Austria, ha parlato di "asse della volontà" formata dai tre ministri dell'Interno. "Sono felice della buona collaborazione che vogliamo sviluppare tra Roma, Vienna e Berlino. Penso che segni una collaborazione molto sensibile che contribuirà a ridurre l'immigrazione illegale in Europa.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it