Alitalia: Calenda, Lufthansa ha migliorato l'offerta

Alitalia: Calenda, Lufthansa ha migliorato l'offerta
 Foto: Filippo Monteforte / Afp
 Alitalia

Lufthansa ha migliorato la propria offerta per Alitalia. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Carlo Calenda economico al Tg1. "Sono arrivate proposte in alcuni casi migliorative ma non ancora soddisfacenti", ha spiegato "ma bisognerà aspettare il nuovo governo" per qualsiasi decisione. Nella proposta di Lufthansa "c'è un miglioramento sia in termini di mantenimento delle rotte intercontinentali sia in termini di personale. Ma ripeto è una proposta che va ulteriormente negoziata. Credo che gli esuberi ci saranno in ogni caso ma ritengo che si potranno ridurre con un negoziato. L'importante sarà gestirli con gli ammortizzatori sociali", ha concluso Calenda. 

Per Alitalia erano state ricevute tre offerte. Una, in particolare, contiene dei passi avanti concreti in termini di rotte e di personale. Easyjet ha avanzato un'offerta "in consorzio" e per un'Alitalia "ristrutturata". I compagni di cordata sono il Fondo Cerbersus e Delta.  Lufthansa, già nei mesi scorsi aveva affermato di essere interessata a "un'aviolinea ristrutturata". Garantirebbe una copertura di tutti i collegamenti, corto, medio e lungo raggio. Infine ,terzo soggetto in gara è la low cost ungherese Wizzair. Intanto, con tutta probabilita' lunedi', iniziera' il confronto tra azienda e i sindacati per avviare una nuova tranche di cassa integrazione, per prorogare quella in scadenza il 30 aprile (come il contratto). La nuova cigs coinvolge 1.680 dipendenti, di cui 90 comandanti, 360 assistenti di volo e 1.230 addetti di terra. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it