Che ne sarà di Amazon dopo il divorzio dei Bezos?

L'uomo più ricco del mondo (che ora forse non lo sarà più) e MacKenzie Tuttle hanno annunciato al mondo la fine del loro matrimonio. E il tema è diventato subito il destino del più grande negozio del pianeta terra, di un patrimonio di 137 miliardi di dollari

Che ne sarà di Amazon dopo il divorzio dei Bezos?
 Afp
Jezz Bezos e MacKenzie Tuttle

Il divorzio dell’uomo più ricco del mondo è già di per sé una storia. Se poi quell’uomo è considerato anche il re del web, quella storia diventa leggenda e alimenta inevitabili domande sul futuro. Che fine farà Amazon? Il fatto è che Jeff Bezos e MacKenzie Tuttle hanno deciso di divorziare, lo hanno detto al mondo con un tweet, come si fa in questi tempi se sei molto famoso, un tweet pieno di gentilezze, che parla della loro storia d’amore come di una esplorazione amorosa, un viaggio, e degli ultimi tempi da separati in casa, come una prova, una tappa, finita con un verdetto chiaro.

Come era prevedibile è finita perché negli ultimi mesi lui si è visto con il suo nuovo amore, una conduttrice televisiva di Fox, come ha strillato poche ore dopo un settimanale scandalistico vicino al presidente Trump spiattellando alcune foto considerate sexy. Resteremo amici, la vita condivisa continua in un modo diverso, continueremo a fare progetti assieme, hanno detto i due nel tweet congiunto.

Chissà se è solo un modo per rassicurare gli azionisti di Amazon, che temono una lunga causa, o è la verità. Certo sarà complicato separare i beni, perché Jeff e Mackenzie non erano solo sposati ma hanno costruito un impero insieme. Lei veniva da una ricca famiglia di San Francisco, scuole di elite nel Connecticut, università a Princeton, dove ha studiato letteratura con Toni Morrison, per dire, in quegli anni anche Jeff era a Princeton ma i due si incontrano solo dopo a New York quando lui lavorava per un fondo di investimento di Wall Street , le fa il colloquio per l’assunzione e le assegna un ufficio accanto al suo.

Assieme decidono di mollare tutto e andare a Seattle per creare Amazon, che all’inizio vendeva solo libri. Lei i libri sognava di scriverli e invece si mette al suo fianco, “in quegli uffici seminterrati che puzzavano di barbecue”, lo aiuta nella contabilità. Quando Amazon decolla lei diventa solo sua moglie e la madre di quattro figli, la si vede a qualche evento ufficiale, come la notte degli Oscar, lui ogni anno più annoiato nelle foto.

MacKenzie Tuttle e Jeff Bezos (Afp)
 

Ma non è il gossip che conta adesso: parliamo di dividere in due il 16 per cento delle azioni di Amazon che non è solo il più grande negozio del pianeta terra, ma anche la casa digitale di moltissimi siti, e poi la Blue Origin che sta costruendo razzi spaziali, e il Washington Post. Un patrimonio di 137 miliardi di dollari. Da un anno Bezos era l’uomo più ricco del mondo. Dopo il divorzio, Bill Gates tornerà in cima alla classifica, ma avremo una nuova donna più ricca del mondo. MacKenzie Tuttle, 48 anni, mamma.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it