Angola: Vicente, relazioni con Italia piu' forti dopo visita Renzi

(AGI) - Rho (Milano), 17 ago. - "Le relazioni tra Italia eAngola sono ancora piu' forti dopo la visita del presidente delconsiglio italiano, Matteo Renzi", a Luanda. Lo ha sottolineatoil vice presidente dell'Angola, oggi a Expo per celebrare ilnational day dell'Angola. Relazioni che si sono rafforzateanche con la visita del presidente angolano Eduardo Dos Santosa Roma, e alla firma di importanti protocolli di cooperazionebilaterale e multilaterali. "Le relazioni tra i nostri duepaesi - ha sottolineato Vicente - rappresentano un camminolungo anni e ci uniscono dai primi giorni dell'indipendenzadell'Angola". L'Italia, infatti,

(AGI) - Rho (Milano), 17 ago. - "Le relazioni tra Italia eAngola sono ancora piu' forti dopo la visita del presidente delconsiglio italiano, Matteo Renzi", a Luanda. Lo ha sottolineatoil vice presidente dell'Angola, oggi a Expo per celebrare ilnational day dell'Angola. Relazioni che si sono rafforzateanche con la visita del presidente angolano Eduardo Dos Santosa Roma, e alla firma di importanti protocolli di cooperazionebilaterale e multilaterali. "Le relazioni tra i nostri duepaesi - ha sottolineato Vicente - rappresentano un camminolungo anni e ci uniscono dai primi giorni dell'indipendenzadell'Angola". L'Italia, infatti, nel 1976, e' stato il primostato occidentale a riconoscere la neo proclamata Repubblicad'Angola. Il sottosegretario al ministero degli Esteriitaliano, Benedetto della Vedova, ha sottolineato il "ruolocentrale dell'Angola nell'iniziativa del governo Italia-Africa.L'Angola gioca un ruolo fondamentale nell'Africa subsahariana ela recente visita del ministro dell'agricoltura MaurizioMartina e' servita ad approfondire le relazioni nel settoredell'agricoltura e in quello dell'industria agro-alimentare,nell'ambito delle politiche angolane di diversificazionedell'economia". (AGI)Fea