Anas, 435 cantieri in meno per migliorare la mobilità estiva

Anas, 435 cantieri in meno per migliorare la mobilità estiva

AGI/Vista - In vista delle prime partenze per le vacanze, con l'obiettivo di facilitare gli spostamenti dei vacanzieri lungo la rete di strade e autostrade gestita, Anas provvederà a rimuovere, a partire dal 23 luglio e fino al 5 settembre, 435 cantieri degli 800 presenti sulla rete che possono avere impatto sulla viabilità estiva. Parallelamente è stata programmata una intensa attività informativa, con l'impiego di molteplici canali di diffusione, per informare gli utenti della rete Anas. Con l'obiettivo di offrire un viaggio sicuro, confortevole e informato, l'operazione di rimozione cantieri si unisce al Piano mobilità estiva 2021, che sarà varato a breve, in collaborazione con il ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, insieme a Viabilità Italia, al Ministero degli Interni, all'Aiscat, alla Protezione Civile, alla Polizia Stradale, alla Polizia di Stato, all'Arma dei Carabinieri e al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Anas Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev