Letta: "Il prossimo passo è l'Europa della salute. Senza veti britannici si può"

Letta: "Il prossimo passo è l'Europa della salute. Senza veti britannici si può"

AGI/Vista -  L'Europa della Salute è il prossimo passo necessario e per farla non è sufficiente la quantità di deleghe e competenze attuali. Per via dei veti del passato, l'avanzamento dell'integrazione si è bloccato soprattutto sul fronte sociale e sanitario. I britannici hanno sempre messo un veto sul sociale e sul sanitario, con l'idea che ognuno si gestisce il welfare a casa propria. Questa idea si è dimostrata fallimentare con la pandemia". Lo dice il segretario del Pd Enrico Letta intervenendo alla presentazione del Rapporto Annuale Ispi 'Il mondo al tempo del Covid: l'ora dell'Europa?'. (Alexander Jakhnagiev)