Dopo lo sci in Svizzera, controllo alla dogana italiana: "Prego, andate"

Dopo lo sci in Svizzera, controllo alla dogana italiana: "Prego, andate"

AGI/Vista - "Prego, andate" Dopo un fine settimana passato sulle piste da sci di Zermatt per documentare la possibilità per gli italiani, che arrivano da zone rosse o arancioni, di varcare i confini nazionali e andare a sciare liberamente e felicemente accolti dagli elvetici, siamo tornati a Milano. E mentre nel viaggio di andata non siamo incappati in alcun controllo, in quello di ritorno, alla dogana italiana di Iselle c’era la Guardia di Finanza. Un gentile finanziere ci ha chiesto dove stavamo andando, abbiamo risposto “a Milano, nostro indirizzo di residenza”, e lui “prego, andate”. Fonte: Vista-Agi / Alexander Jakhnagiev