Infermieri in piazza a Roma: abbiamo dato tutto, fino all'ultima goccia di sangue

Infermieri in piazza a Roma: abbiamo dato tutto, fino all'ultima goccia di sangue

AGI - Un prelievo di sangue in piazza per dire che "gli infermieri hanno dato tutto, fino all'ultima goccia di sangue". Una dimostrazione, come se ce ne fosse ancora bisogna, di ciò che è stato il Covid-19 e gli ultimi due anni per gli infermieri italiani. "Abbiamo dato tutto, fino all'ultima goccia di sangue. Non ne abbiamo piu'", sono le parole di Andrea Bottega, segretario nazionale del Nursind, prima tra i sanitari scesi in Largo di Torre Argentina, al centro di Roma, a sottoporsi al prelievo dimostrativo in segno di protesta contro il governo. "Stipendi dignitosi, questo chiediamo al governo", afferma all'AGI un operatore sanitario presente in piazza. I prelievi sono stati accolti dagli applausi dei presenti. Ai margini della piazza e' presente una camionetta dei carabinieri.