Mangia testa di maiale cruda per protestare contro il festival vegano

25 marzo 2019,14:29

A Brighton, in Inghilterra, un uomo ha sbocconcellato una testa di maiale cruda fuori dall'area dove si stava svolgendo un festival vegano per protestare contro una dieta che considera "crudele nei confronti degli esseri umani". La polizia, intervenuta sul posto, si è limitata ad ammonirlo, mentre alcuni attivisti vegan lo hanno circondato innalzando cartelli con scritto "la carne è delitto" e "non è cibo, è violenza".

"Lo abbiamo fatto perché il veganismo è malnutrizione e non si può resistere con 15 nutrienti dalle piante", ha spiegato il manifestante, noto su YouTube come Sv3rige, "alcuni di noi sono ex vegani che si sono ammalati per questo motivo". È lecito chiedersi se la curiosa forma di protesta non abbia avuto l'effetto di disgustare anche qualche carnivoro di passaggio.

 



25 marzo 2019,14:29

A Brighton, in Inghilterra, un uomo ha sbocconcellato una testa di maiale cruda fuori dall'area dove si stava svolgendo un festival vegano per protestare contro una dieta che considera "crudele nei confronti degli esseri umani". La polizia, intervenuta sul posto, si è limitata ad ammonirlo, mentre alcuni attivisti vegan lo hanno circondato innalzando cartelli con scritto "la carne è delitto" e "non è cibo, è violenza".

"Lo abbiamo fatto perché il veganismo è malnutrizione e non si può resistere con 15 nutrienti dalle piante", ha spiegato il manifestante, noto su YouTube come Sv3rige, "alcuni di noi sono ex vegani che si sono ammalati per questo motivo". È lecito chiedersi se la curiosa forma di protesta non abbia avuto l'effetto di disgustare anche qualche carnivoro di passaggio.