Julian Beever ha regalato ai pavimenti di Roma delle farfalle danzanti in 3D



13 aprile 2018,22:32


Entrare in un'opera si può, anche se si tratta di un disegno su superficie piatta. L'artista britannico di fama internazionale Julian Beever, per la prima volta nella Capitale, ha svelato oggi la sua nuova opera con effetto 3D sulla pavimentazione di Castel Romano Designer Outlet, realizzata in cinque giorni ininterrotti di live performance. Il titolo che Julian ha dato all'opera è "Dancing Butterflies in Rome", ed è realizzata in colori acrilici brillanti, occupando oltre 20 metri quadri di piazza dell'Elefante. L'atmosfera è quella di una foresta equatoriale, con vegetazione fitta, foglie, fiori meravigliosi e incredibili farfalle che dal pavimento sembrano volare via danzando, con un rapido battito d'ali. Molto più di un madonnaro, Julian Beever - soprannominato Pavement Picasso - si occupa di illusioni pavimentali anamorfiche sin dagli anni '90 ed ha realizzato opere di grandissimo impatto visivo in tutta Europa, negli Stati Uniti, in Australia e in Sud America, rappresentando ambienti urbani - dai grattacieli di New York alla Tour Effel, iconici e naturalistici, sempre con enorme coinvolgimento di pubblico. L'opera resterà visibile per circa due mesi. Poi le farfalle voleranno via.



13 aprile 2018,22:32


Entrare in un'opera si può, anche se si tratta di un disegno su superficie piatta. L'artista britannico di fama internazionale Julian Beever, per la prima volta nella Capitale, ha svelato oggi la sua nuova opera con effetto 3D sulla pavimentazione di Castel Romano Designer Outlet, realizzata in cinque giorni ininterrotti di live performance. Il titolo che Julian ha dato all'opera è "Dancing Butterflies in Rome", ed è realizzata in colori acrilici brillanti, occupando oltre 20 metri quadri di piazza dell'Elefante. L'atmosfera è quella di una foresta equatoriale, con vegetazione fitta, foglie, fiori meravigliosi e incredibili farfalle che dal pavimento sembrano volare via danzando, con un rapido battito d'ali. Molto più di un madonnaro, Julian Beever - soprannominato Pavement Picasso - si occupa di illusioni pavimentali anamorfiche sin dagli anni '90 ed ha realizzato opere di grandissimo impatto visivo in tutta Europa, negli Stati Uniti, in Australia e in Sud America, rappresentando ambienti urbani - dai grattacieli di New York alla Tour Effel, iconici e naturalistici, sempre con enorme coinvolgimento di pubblico. L'opera resterà visibile per circa due mesi. Poi le farfalle voleranno via.