Saviano a Salvini: “Come fai a non conoscere l’abc del tuo mestiere”



24 giugno 2018,12:06


"Improvvisamente diventi bersaglio. E la scorta diventa un elemento su cui misurarsi. E' terribile che un ministro parli pubblicamente di protezione, sono temi delicatissimi". Così lo scrittore Roberto Saviano dal palco a Milano al Teatro Burri al termine della tavolata multietnica, riferendosi alla polemica con Matteo Salvini sulla sua scorta. "Non si parla di questi temi in questo modo o creando un sondaggio pubblico, perché ci sono anni di indagini dietro. Come fai a non sapere l'abc del tuo mestiere?", domanda lo scrittore al ministro dell'Interno. Eppure il suo appello è a "non avere paura: l'ho imparato negli anni di lotta alle mafie". 



24 giugno 2018,12:06


"Improvvisamente diventi bersaglio. E la scorta diventa un elemento su cui misurarsi. E' terribile che un ministro parli pubblicamente di protezione, sono temi delicatissimi". Così lo scrittore Roberto Saviano dal palco a Milano al Teatro Burri al termine della tavolata multietnica, riferendosi alla polemica con Matteo Salvini sulla sua scorta. "Non si parla di questi temi in questo modo o creando un sondaggio pubblico, perché ci sono anni di indagini dietro. Come fai a non sapere l'abc del tuo mestiere?", domanda lo scrittore al ministro dell'Interno. Eppure il suo appello è a "non avere paura: l'ho imparato negli anni di lotta alle mafie".