Salvini indica l'Altare della Patria e l'Eur: “Non accusatemi di nostalgie mussoliniane”



11 ottobre 2018,20:10

“Là c’è l’Altare della Patria, posso farlo vedere senza essere accusato di nostalgie mussoliniane? Poi c’è l’Eur laggiù in fondo. Non lontano da Roma c’è anche Latina, le bonifiche di terre che una volta erano paludi e adesso sono città, però non so se posso dirlo perché le ha fatte Mussolini quindi devo negare, o fingere che non esista tutto ciò”. Queste le parole del ministro dell’Interno Matteo Salvini in diretta Facebook dal tetto del Viminale.

 



11 ottobre 2018,20:10

“Là c’è l’Altare della Patria, posso farlo vedere senza essere accusato di nostalgie mussoliniane? Poi c’è l’Eur laggiù in fondo. Non lontano da Roma c’è anche Latina, le bonifiche di terre che una volta erano paludi e adesso sono città, però non so se posso dirlo perché le ha fatte Mussolini quindi devo negare, o fingere che non esista tutto ciò”. Queste le parole del ministro dell’Interno Matteo Salvini in diretta Facebook dal tetto del Viminale.