Un robot made in Italy ci preparerà i cocktail. Ma non sarà come Tom Cruise



04 settembre 2017, 13:11

Un'azienda torinese ha realizzato il perfetto barman automatizzato. Ma senza calore umano che bancone è?



Un giovane e bello Tom Cruise che diverte i clienti facendo acrobazie con bicchieri e bottiglie nel film 'Cocktail' tra qualche tempo potrebbe essere solo un ricordo. Al suo posto, dietro il bancone, potremmo trovare Tipsy, il robot che riesce a preparare fino a 120 Bloody Mary all'ora, ma non riuscirà mai a sostituire la creatività e il calore umano. 

Tipsy Robot è tra l'altro realizzato in Italia dalla Makr Shakr, azienda torinese specializzata nella realizzazione di sistemi robotici. Una volta seduti al bar si effettua l'ordinazione tramite un iPad e poi pensa a tutto Tipsy, dotato di braccia che simulano alla perfezione i movimenti di un bar tender. 

"Prendono il ghiaccio, il limone, la soda e tutti gli ingredienti necessari e poi mixano, shakerano e guarniscono l'ordinazione con una tecnica equiparabile a quella di un professionista del settore" spiega Rino Armeni Ceo di Robotic Innovation. 



04 settembre 2017, 13:11

Un'azienda torinese ha realizzato il perfetto barman automatizzato. Ma senza calore umano che bancone è?



Un giovane e bello Tom Cruise che diverte i clienti facendo acrobazie con bicchieri e bottiglie nel film 'Cocktail' tra qualche tempo potrebbe essere solo un ricordo. Al suo posto, dietro il bancone, potremmo trovare Tipsy, il robot che riesce a preparare fino a 120 Bloody Mary all'ora, ma non riuscirà mai a sostituire la creatività e il calore umano. 

Tipsy Robot è tra l'altro realizzato in Italia dalla Makr Shakr, azienda torinese specializzata nella realizzazione di sistemi robotici. Una volta seduti al bar si effettua l'ordinazione tramite un iPad e poi pensa a tutto Tipsy, dotato di braccia che simulano alla perfezione i movimenti di un bar tender. 

"Prendono il ghiaccio, il limone, la soda e tutti gli ingredienti necessari e poi mixano, shakerano e guarniscono l'ordinazione con una tecnica equiparabile a quella di un professionista del settore" spiega Rino Armeni Ceo di Robotic Innovation.