L'Italia è fra i Paesi con più dirigenti donne nelle aziende



08 marzo 2018,18:50

L'edizione 2018 del report mondiale annuale Grant Thornton “Women in business” rivela che le imprese che hanno almeno una donna in ruoli di senior leadership sono aumentate rispetto all’anno precedente passando dal 66% al 75% su scala mondiale, mentre la proporzione fra componenti maschili e femminili nei vertici aziendali permane intorno al 24%. Africa, Europa dell’Est e alcuni stati asiatici guidano la classifica delle aree più virtuose.

L’Italia con il 71% di presenze femminili negli organi decisionali aziendali e 34% (27% nel 2017) di proporzione nei medesimi organi rispetto alla presenza maschile si conferma tra le primi 10 nazioni al mondo, mentre il dato medio nel vecchio continente resta al 27%. In Italia il Gruppo Ria Grant Thornton ha oltre 300 professionisti presenti in 18 uffici, tra cui 52% sono colleghe donne, diverse in posizioni manageriali e di partner con responsabilità su progetti attività e settori strategici. Tra le iniziative lanciate in questi giorni sulla valorizzazione della donna in azienda, Ria Grant Thornton è partner tecnico di Winning Women Institute per la valutazione e assegnazione del bollino rosa alle aziende con le politiche più virtuose e le azioni implementate per valorizzare il contributo femminile al successo delle organizzazioni e imprese nei mercati, nella società civile e in ambito lavorativo.



08 marzo 2018,18:50

L'edizione 2018 del report mondiale annuale Grant Thornton “Women in business” rivela che le imprese che hanno almeno una donna in ruoli di senior leadership sono aumentate rispetto all’anno precedente passando dal 66% al 75% su scala mondiale, mentre la proporzione fra componenti maschili e femminili nei vertici aziendali permane intorno al 24%. Africa, Europa dell’Est e alcuni stati asiatici guidano la classifica delle aree più virtuose.

L’Italia con il 71% di presenze femminili negli organi decisionali aziendali e 34% (27% nel 2017) di proporzione nei medesimi organi rispetto alla presenza maschile si conferma tra le primi 10 nazioni al mondo, mentre il dato medio nel vecchio continente resta al 27%. In Italia il Gruppo Ria Grant Thornton ha oltre 300 professionisti presenti in 18 uffici, tra cui 52% sono colleghe donne, diverse in posizioni manageriali e di partner con responsabilità su progetti attività e settori strategici. Tra le iniziative lanciate in questi giorni sulla valorizzazione della donna in azienda, Ria Grant Thornton è partner tecnico di Winning Women Institute per la valutazione e assegnazione del bollino rosa alle aziende con le politiche più virtuose e le azioni implementate per valorizzare il contributo femminile al successo delle organizzazioni e imprese nei mercati, nella società civile e in ambito lavorativo.