Cinema: il segreto di Max Tortora "Ho conquistato Salemme imitando Paolo Stoppa"



21 novembre 2017,15:57

Max Tortora è il protagonista accanto a Vincenzo Salemme, Carlo Buccirosso e Christiane Filangeri dell'ultimo film dei fratelli Vanzina, 'Caccia la tesoro, in 300 sale dal 23 novembre distribuito da Medusa. Durante la conferenza stampa romana, l'attore fa professione di umiltà e racconta di aver conquistato la 'benevolenza' dei due grandi attori napoletani con le sue imitazioni. "Ho iniziato a parlare come Paolo Stoppa - racconta - e, visto che ridevano, ho continuato così per 28 ore di seguito". Poi rivela il perché di questa sua passione per il grande attore romano scomparso nel 1988: "Mi faceva paura, ma non solo a me. Tutti i ragazzini erano spaventati. Un giorno Paolo Stoppa spiegò questa cosa - racconta Tortora - e disse che i bambini erano spaventati perché aveva fatto 'Vita col padre', dove faceva un padre cattivo". 

Video AGI/ Andrea Cauti



21 novembre 2017,15:57

Max Tortora è il protagonista accanto a Vincenzo Salemme, Carlo Buccirosso e Christiane Filangeri dell'ultimo film dei fratelli Vanzina, 'Caccia la tesoro, in 300 sale dal 23 novembre distribuito da Medusa. Durante la conferenza stampa romana, l'attore fa professione di umiltà e racconta di aver conquistato la 'benevolenza' dei due grandi attori napoletani con le sue imitazioni. "Ho iniziato a parlare come Paolo Stoppa - racconta - e, visto che ridevano, ho continuato così per 28 ore di seguito". Poi rivela il perché di questa sua passione per il grande attore romano scomparso nel 1988: "Mi faceva paura, ma non solo a me. Tutti i ragazzini erano spaventati. Un giorno Paolo Stoppa spiegò questa cosa - racconta Tortora - e disse che i bambini erano spaventati perché aveva fatto 'Vita col padre', dove faceva un padre cattivo". 

Video AGI/ Andrea Cauti