Zeman, troppi gol falliti, non giochiamo per salvezza

(AGI) - Cagliari, 30 nov. - "Dopo un 4-0 e' difficile direqualcosa, pero' per piu' di un'ora abbiamo fatto bene, anchemeglio della Fiorentina. Ma quando si sbagliano diecioccasioni, e' difficile fare la partita...". Cosi' il tecnicodel Cagliari, Zdenek Zeman, dopo il poker di reti incassato alSant'Elia per mano della Fiorentina. "Fino al secondo golregalato, la squadra aveva fatto molto bene, poi siamo andatiin confusione - aggiunge il mister boemo a 'Stadio Sprint' suRaiDue - Non c'eravamo piu' di testa e la Fiorentina ne haapprofittato in contropiede. Noi abbiamo sbagliato a porta

(AGI) - Cagliari, 30 nov. - "Dopo un 4-0 e' difficile direqualcosa, pero' per piu' di un'ora abbiamo fatto bene, anchemeglio della Fiorentina. Ma quando si sbagliano diecioccasioni, e' difficile fare la partita...". Cosi' il tecnicodel Cagliari, Zdenek Zeman, dopo il poker di reti incassato alSant'Elia per mano della Fiorentina. "Fino al secondo golregalato, la squadra aveva fatto molto bene, poi siamo andatiin confusione - aggiunge il mister boemo a 'Stadio Sprint' suRaiDue - Non c'eravamo piu' di testa e la Fiorentina ne haapprofittato in contropiede. Noi abbiamo sbagliato a portavuota e nell'area piccola, e se sbagli cosi' si paga semore. Enoi abbiamo pagato anche tanto. Per un'ora, pero', sonocontento di quanto la squadra ha saputo fare". Per Zeman, nonesiste una 'maledizione' del Sant'Elia anche se al Cagliarimanca ancora la vittoria casalinga in questo campionato. Epazienza se invece le altre medio-piccole cercano di fare ilmassimo dei punti davanti ai propri tifosi perche', assicural'allenatore dei sardi, "noi non giochiamo per la salvezza".(AGI).