Triatlete investite: Federazione, Scattolin resta molto grave

(AGI) - Bolzano, 9 mar. - Sono attesi nelle prossime ore o alpiu' tardi domattina, gli esiti degli esami strumentali diLinda Scattolin, una delle due atlete italiane di triathlonrimaste investite da un pullman nel tragico incidente stradaledi sabato sulla tortuosa strada R45 del Franschhoek Pass traStellenbosch e Villiersdorp. Edith e Linda stavano svolgendouna seduta di allenamento in bicicletta. Nell'incidente sonomorti due giocatori ed un tifoso della squadra di rugby delFranschhoek Rugby Club. Le condizioni delle due triatleteitaliane permangono gravi. Come apprende l'AGI dallaFederazione Italiana Triathlon, la Scattolin, 40 anni forlivese

(AGI) - Bolzano, 9 mar. - Sono attesi nelle prossime ore o alpiu' tardi domattina, gli esiti degli esami strumentali diLinda Scattolin, una delle due atlete italiane di triathlonrimaste investite da un pullman nel tragico incidente stradaledi sabato sulla tortuosa strada R45 del Franschhoek Pass traStellenbosch e Villiersdorp. Edith e Linda stavano svolgendouna seduta di allenamento in bicicletta. Nell'incidente sonomorti due giocatori ed un tifoso della squadra di rugby delFranschhoek Rugby Club. Le condizioni delle due triatleteitaliane permangono gravi. Come apprende l'AGI dallaFederazione Italiana Triathlon, la Scattolin, 40 anni forlivesema residente a Ponte San Nicolo' in Veneto, ha riportato feritea volto e testa che saranno valutate a seguito della tac. Nelpomeriggio sono attesi a Citta' del Capo i genitoridell'atleta. Edith Niederfrieniger e' considerata fuoripericolo e si trova in un ospedale di Citta' del Capo. La43enne di Merano in Alto Adige ha riportato la frattura ditibie e perone (gia' ridotta con placche), ferite alla zonadelle costole e la frattura della clavicola. .