A Roma è nata una stella, Zverev travolge re Djokovic

Il 20enne tedesco batte il serbo 6-4 6-3 e conquista gli Internazionali di Roma. Tra le donne trionfa la Svitolina che batte la Halep 4-6 7-5 6-1. Scoop di Bertolucci: il nuova allenatore di Nole sarà Agassi

A Roma è nata una stella, Zverev travolge re Djokovic

A Roma è nata una stella: Alexander Sasha Zverev, 'russo' di Amburgo classe 1997 capace di battere nettamente nel suo regno (dove ha vinto quattro volte) Novak Djokovic per 6-4 6-3. E' il miglior risultato in carriera per il giovanissimo che da domani sarà numero 10 del mondo e che ha eliminato Fabio Fognini. Curiosità: anche Nole giocò, e vinse, in finale a Roma a 20 anni. 

A Roma è nata una stella, Zverev travolge re Djokovic
 zverev djokovic

Paolo Bertolucci, commentatore di Sky degli Internazionali d'Italia, intanto lancia la 'bomba': Andrè Agassi sarà il nuovo allenatore di Djokovic. Per 'The Kid' sarebbe la prima volta in questa veste e rappresenterebbe il ritorno nel mondo del grande tennis dopo oltre 10 anni.

A Roma è nata una stella, Zverev travolge re Djokovic
 zverev

Per approfondire

Repubblica.it Baby Zverev nuovo re di Roma