Us Open, Roberta Vinci cede ai quarti

La tedesca Kerber vola in semifinale

Us Open, Roberta Vinci cede ai quarti
Roberta Vinci all'Australian Open (Afp) 

New York - Questa volta si ferma ai quarti di finale l'avventura di Roberta Vinci negli Us Open, ultimo Slam stagionale in corso sul cemento di Flushing Meadows a New York. La 33enne tarantina, infatti, ha ceduto per 7-5 6-0, in un'ora e 17 minuti di partita, alla tedesca Angelique Kerber, numero due del ranking mondiale, che centra la sua seconda semifinale americana a cinque anni di distanza dalla prima (2011).Parte benissimo Roberta con un break messo a segno in avvio alla terza palla utile al termine di un game lunghissimo. L'azzurra pero' restituisce subito il favore cedendo la battuta a quindici.La Vinci, che non puo' spingere sempre al massimo il servizio (dovendosi appoggiare proprio sulla gamba dolorante), nei game di risposta soffre, corre, recupera ogni palla e nel quinto gioco - anche questo combattutissimo - strappa nuovamente la battuta alla sua avversaria. Ma anche stavolta il vantaggio dura poco (3-3).Angie e' nervosa e Roby ne approfitta nel nono game quando le strappa ancora la battuta, questa volta a zero. Nel decimo gioco la Vinci arriva a due punti dal set ma finisce per concedere per la terza volta il contro-break. Nel dodicesimo game con la Kerber avanti 6-5 arrivano tre set-point consecutivi per la tedesca: alla 28enne mancina di Brema basta il primo visto che uno zelante giudice di linea chiama fallo di piede alla tarantina sulla seconda di servizio. La Vinci accusa il colpo e in avvio di seconda frazione si vede che forse non ne ha piu' da spendere. La tedesca allunga ad otto la striscia di giochi consecutivi e vola 5-0. Nel sesto game la tarantina prova ad evitare il "bagel", salva un primo match-point con uno straordinario passante di rovescio ma sul secondo e' costretta ad alzare bandiera bianca. (AGI)