Serie B: Carpi 3-3 in rimonta a Brescia, parte bene Nicola a Bari

(AGI) - Roma, 22 nov. - Il Carpi pareggia 3-3 in rimonta aBrescia mentre era con due uomini in meno e 3-1 sotto. Partebene l'avventura di Davide Nicola sulla panchina del Bari,sfuma all'ultimo minuto il sogno del Bologna di conquistare trepunti a La Spezia, pari senza gol tra Avellino e Varese e congol tra Lanciano e Crotone, nel derby umbro tra Perugia eTernana, tra Vicenza e Cittadella, mentre vincono in casaModena e Pro Vercelli. Dopo la roboante vittoria nell'anticipodi ieri del Frosinone (5-1 al Livorno) e in attesa delposticipo di domani

(AGI) - Roma, 22 nov. - Il Carpi pareggia 3-3 in rimonta aBrescia mentre era con due uomini in meno e 3-1 sotto. Partebene l'avventura di Davide Nicola sulla panchina del Bari,sfuma all'ultimo minuto il sogno del Bologna di conquistare trepunti a La Spezia, pari senza gol tra Avellino e Varese e congol tra Lanciano e Crotone, nel derby umbro tra Perugia eTernana, tra Vicenza e Cittadella, mentre vincono in casaModena e Pro Vercelli. Dopo la roboante vittoria nell'anticipodi ieri del Frosinone (5-1 al Livorno) e in attesa delposticipo di domani tra Catania e Latina, questo l'esito dellagiornata in serie B, che ha registrato 29 gol e ben 11espulsioni. L'impresa del giorno e' del Carpi di Castori, che aBrescia subisce ben tre rigori (almeno uno dubbio) tuttirealizzati da Caracciolo, rimane in nove per le espulsioninella ripresa di Saugher e Bianco mentre era sotto 3-1, mariesce con il neo entrato Inglese prima a segnare il 3-2 e nelfinale a pareggiare grazie a un rigore anch'esso dubbio. Carpidunque ancora solitario in testa alla classifica. Inizia nelmigliore dei modi l'avventura di Nicola sulla panchina delBari, dove in settimana aveva preso il posto dell'esoneratoDevis Mangia. I pugliesi segnano con Galano e Caputo (surigore) e costringono il Trapani a rincorrere un risultato cheMancosu prova a riaprire (con un penalty) ma senza esito, anchese nel finale i siciliani hanno vivacemente protestato peralcune decisioni arbitrali ritenute non giuste.Botta e rispostaper due volte nel derby umbro tra Perugia e Ternana, chiuso sul2-2. Boijnov risponde a Perugini, poi nella ripresa Fallettisegna il risultato finale dopo che Falcinelli su rigore (poiespulso per l'esultanza) aveva segnato il momentaneo 2-1. Parisenza reti e senza grandi emozioni tra Avellino e Varese, congli irpini che restano al quarto posto, mentre sa quasi dibeffa il pari del Bologna a La Spezia sotto gli occhi diTacopina. Cacia segna nel primo tempo la sua quinta retestagionale, al 94' il difensore Piccolo in area avversariarealizza l'1-1 finale. Stesso punteggio tra Lanciano-Crotone eVicenza-Cittadella: Ferrario sblocca il punteggio al Biondi, maun'autorete di Troest rimette tutto in parita', mentre aVicenza ospiti in vantaggio nel primo tempo con Minesso, poirestano in nove per i rossi a Barreca e Sgrigna e subiscono ilpari di rigore con Coco nel finale di gara. Vittorie casalingheper Modena e Pro Vercelli: i canarini piegano il Pescara che hachiuso il match in otto (espulsi Lazzari, Zuparic e Pucino)grazie a una doppietta di Granoche, mentre i piemontesi battonol'Entella con un gol per tempo di Scavone e Fabiano. (AGI).