Serie A, la Juve batte anche la Fiorentina

Serie A, la Juve batte anche la Fiorentina

Roma - E sono sei. La Juve batte in rimonta la Fiorentina per 3-1, infila la sesta vittoria di fila e continua la risalita in classifica, portandosi al quarto posto. Superata la Roma e recuperati anche due punti sul Napoli. Allegri rispolvera Cuadrado a destra con Evra sull'altra corsia, torna Khedira titolare assieme a Marchisio e Pogba mentre davanti sono confermati Mandzukic e Dybala. Nella Fiorentina Tomovic vince il ballottaggio con Roncaglia, in mezzo Badelj e Vecino, in apporto a Kalinic ci sono Borja Valero e Ilicic. Gara subito entusiasmante perche' dopo due minuti Bernardeschi entra in area, Chiellini lo tocca sul piede e Orsato indica il dischetto: Ilicic non sbaglia. La reazione bianconera e' immediata e al 6' c'e' gia' il pari, firmato dall'ex di turno Cuadrado che con uno strano colpo di testa sul cross dalla sinistra di Evra beffa Tatarusanu.La Fiorentina cerca di tenere i ritmi alti, la Juve aspetta e riparte. Al 14' gran numero di Dybala ma conclusione debole, Vecino ci prova da fuori senza trovare la porta, poi ancora l'ex Palermo vede il suo tentativo respinto da Mandzukic. La partita, dopo i fuochi d'artificio iniziali, si imbruttisce un po' e diventa molto tattica. La ripresa prosegue sulla stessa falsariga ma al 14' Juve vicina al raddoppio con Dybala, che sul cross basso di Evra colpisce di prima intenzione e non trova la porta di poco.Male Mandzukic di testa sulla punizione dalla sinistra, passata la mezz'ora Allegri gioca la carta Alex Sandro per Evra. E al 35' la squadra bianconera completa la rimonta: Pogba serve in profondita' Dybala, Tatarusanu lo contrasta in uscita ma sulla palla arriva Mandzukic che mette dentro il 2-1. Juve vicina al tris con Sturaro ma il portiere viola si salva in angolo. Dentro Rossi e Fernandez ma non basta e nel finale c'e' anche gloria per Dybala. (AGI) 

(13 dicembre 2015)