Sci alpino, l'azzurro Paris vince la libera di Kvitfjell

Secondo il francese Giraud Moine, terzo l'americano Nyman; decimo Peter Fill

Sci alpino, l'azzurro Paris vince la libera di Kvitfjell
Dominik Paris (Afp) 

Kvitfjell (Norvegia) - L'azzurro Dominik Paris ha vinto la discesa libera di Kvitfjell, valida per la Coppa del Mondo di sci alpino maschile. Con il crono di 1'45"98 ha preceduto di 20 centesimi il francese Valentin Giraud Moine e di 24 centesimi l'americano Steven Nyman. Decimo Peter Fill con un ritardo di 98 centesimi. Paris svela le carte e mette in mostra il grande stato di forma che gli aveva permesso di agguantare il podio sulla pista olimpica della Corea e di andare a vincere sulla "Verte" di Chamonix, l'ultima discesa disputata. Il forestale della Val d'Ultimo piazza un colpo di coda eccezionale nella discesa di Kvitfjell e vince la gara grazie ad uno strepitoso tratto finale, dove scende come un missile. Per Paris e' la sesta vittoria in carriera, la quinta in discesa, e che lo lancia quale possibile vincitore della Coppa di specialita' nell'ultima gara di St. Moritz. Dove i tifosi italiani potranno assistere ad un incredibile testa a testa fra azzurri, visto il primo posto nella classifica di disciplina di Peter Fill, oggi decimo, che raggiunge a quota 436 Aksel Lund Svindal, mentre Paris sale a 432, solo 4 punti in meno del compagno di squadra.

Kjetil Jansrud e' battuto sulla pista di casa e si piazza quinto, conquistando 45 punti che lo lasciano a 54 lunghezze da Fill e a 50 da Paris. Un'incredibile e impronosticabile classifica nella discesa mondiale che vede per la prima volta nella storia due italiani con la concreta possibilita' di vincere la Coppa, cosa mai successa nella storia. Gli altri italiani in gara oggi: Mattia Casse e' 21^, 26^ e' Christof Innerhofer e 28^ Henri Battilani, che fa i primi punti in Coppa. Fill, Paris e Innerhofer saranno i tre azzurri per la discesa delle Finali, che si disputera' mercoledi' 16 marzo alle 10, preceduta dalla prova di martedi'. (AGI)