Schwazer, il legale "nessuno ha parlato di bistecche"

L'avvocato ha sporto una denuncia contro ignoti, "dimostreremo irregolarità nell'accertamento"

Schwazer, il legale "nessuno ha parlato di bistecche"
Alex Schwazer (afp) 

Bolzano - "Non abbiamo mai detto che la nostra tesi difensiva e' basata su un aspetto alimentare, come leggo essere la bistecca. La memoria e' basata su cose ben piu' importanti come, per esempio, una serie di irregolarita' nell'accertamento e che saremo in grado di dimostrare". Lo dice all'AGI l'avvocato difensore di Alex Schwazer, Gerhard Brandstaetter smentendo che la memoria difensiva sia basata sulla consumazione da parte del suo assistito di una bistecca. "Per quanto sono a conoscenza in Alto Adige non abbiamo carne trattata con testosterone".

"Alex la sera di San Silvestro l'ha trascorsa a casa sua a Calice di Racines assieme ad un ristretto gruppo di amici", ha aggiunto il legale bolzanino che questa mattina ha depositato in Procura della Repubblica a Bolzano una denuncia penale contro ignoti. Martedi' sara' depositata alla Wada una la memoria tecnica. (AGI)