Russia 2018: boicottaggio Mondiali? Lavrov "spero nella Fifa"

(AGI) - Mosca, 11 set. - La politica deve restare fuori daiMondiali di calcio. Lo ha affermato il ministro degli Esteri,russo, Serghei Lavrov, denunciando "sporchi trucchetti" inmerito a un possibile boicottaggio dopo l'annessione dellaCrimea da parte di Mosca. "Speriamo nel buon senso dei verticidi Fifa e Uefa", ha aggiunto Lavrov, in una lunga intervistarilasciata all agenzia Itar-Tass e rilanciata dal sito deldicastero. "Ricordiamo - ha proseguito - che storie simili diboicottaggio sono gia' avvenute 30 anni fa: prima con leOlimpiadi di Mosca e poi con i Giochi di Los Angeles,boicottati

(AGI) - Mosca, 11 set. - La politica deve restare fuori daiMondiali di calcio. Lo ha affermato il ministro degli Esteri,russo, Serghei Lavrov, denunciando "sporchi trucchetti" inmerito a un possibile boicottaggio dopo l'annessione dellaCrimea da parte di Mosca. "Speriamo nel buon senso dei verticidi Fifa e Uefa", ha aggiunto Lavrov, in una lunga intervistarilasciata all agenzia Itar-Tass e rilanciata dal sito deldicastero. "Ricordiamo - ha proseguito - che storie simili diboicottaggio sono gia' avvenute 30 anni fa: prima con leOlimpiadi di Mosca e poi con i Giochi di Los Angeles,boicottati dagli atleti sovietici. Non hanno migliorato la vitaa nessuno". .