Federica Pellegrini membro del Cio, in autunno l'ultima gara 

Federica Pellegrini membro del Cio, in autunno l'ultima gara 

Con l’elezione della campionessa azzurra nella Commissione atleti, salgono a tre i membri italiani nel Cio, attualmente siedono ai vertici dello sport mondiale anche Ivo Ferriani e Giovanni Malagò

Federica Pellegrini membro Cio 

© AFP - Federica Pellegrini

AGI - L’Italia all’interno del Comitato Olimpico Internazionale ha un suo peso specifico. Con l’elezione di Federica Pellegrini nella Commissione atleti, salgono a tre i membri italiani nel Cio.

Infatti, attualmente siedono ai vertici dello sport mondiale anche Ivo Ferriani, piemontese che fa parte dell’Esecutivo (il Governo), e Giovanni Malagò, romano presidente del Coni e nominato nell’ottobre 2018 membro a titolo individuale.

Pellegrini, che domani compirà 33 anni e in autunno disputerà la sua ultima gara di una stupenda carriera, è stata eletta membro con 1658 voti su 30 candidati. 

Tra il 13 luglio e il 3 agosto scorso, 6.825 atleti accreditati alle Olimpiadi di Tokyo, il 61,27% degli aventi diritti per una delle più elevate partecipazioni di sempre, hanno votato i loro rappresentanti in seno alla Commissione atleti del Comitato Olimpico Internazionale. 

Oltre alla Pellegrini, soprannominata ‘La Divina’, cinque volte partecipante alle Olimpiadi, campionessa olimpica a Pechino 2008 nei 200 stile libero, argento olimpico ad Atene 2004 e campionessa del mondo nel 2009, 2011, 2017 e 2019, sono stati eletti nuovi membri Cio anche, Pau Gasol, giocatore di basket spagnolo, cinque volte olimpionico (argento a Pechino 2008 e Londra 2012, bronzo a Rio 2016), Maja Wloszczowska, ciclista di mountain bike polacca, quattro volte olimpionica (argento a Pechino 2008 e Rio 2016) e Yuki Ota, schermitore giapponese quattro volte olimpionico (argento a Pechino 2008 e Londra 2012).

L’annuncio dei nuovi membri è arrivato oggi al Tokyo Big Sight nei pressi del centro stampa allestito per i Giochi di Tokyo 2020. 

Pellegrini resterà in carica per 7 anni (non 8 a causa del differimento delle elezioni a causa del rinvio dei Giochi) ed entrerà automaticamente in Giunta e Consiglio Nazionale del Coni. La nuotatrice azzurra sarà tra i membri che avranno diritto al voto in occasione dell'elezione del prossimo presidente del Coni nel 2025.

Completano il loro mandato iniziato a Londra 2012, la presidente della Commissione atleti, Kirsty Coventry, la vicepresidente Danka Barteková, Tony Estanguet, James Tomkins e Stefan Holm.

Il 6 agosto i membri della Commissione atleti, quindi anche la Pellegrini, eleggeranno il nuovo presidente e vicepresidente. Il presidente diventerà automaticamente membro dell’Esecutivo del Cio.