Gli organizzatori rassicurano: "Il Villaggio Olimpico è luogo sicuro"

Gli organizzatori rassicurano: "Il Villaggio Olimpico è luogo sicuro"

Finora sono stati 61 i contagi legati ai Giochi. La portavoce: "Non ci sono picchi significativi, in termini di tasso di positività"

olimpiadi tokyo organizzatori villaggio sicuro

© Chine Nouvelle/Agf - Olimpiadi Tokyo

AGI - Il Villaggio Olimpico a Tokyo è "un posto sicuro dove stare": è il messaggio ribadito dagli organizzatori dei Giochi, dopo che due calciatori sudafricani, un analista video e il ct del rugby sono risultati positivi al Covid. Il Comitato olimpico ceco ha annunciato che il pallavolista Ondrej Perusic è risultata positiva, il quarto caso.

"Il Comitato olimpico e Tokyo 2020 sono assolutamente chiari sul fatto che il Villaggio Olimpico sia un posto sicuro dove stare", ha affermato la portavoce Masa Takaya, sottolineando che "la cosa importante è la risposta ai casi positivi". Finora sono stati 61 i contagi legati ai Giochi: "Non possiamo dire che non ci saranno casi positivi all'interno del comitato olimpico, dato il numero enorme di persone impegnate in questo progetto", ma "non ci sono picchi significativi, in termini di tasso di positività", ha aggiunto.