Isis: almeno 150 i cristiani rapiti in Siria, alcuni uccisi

(AGI) - Amman, 24 feb. - Sono almeno 150 e non solo 90 icristiani assiri rapiti in Siria da Isis a Tell Tamr vicino aHasaka, capoluogo dell'omonima regione nord-orientale alconfine con Turchia e Iraq. Nella zona da domenica e' in corsoun'offensiva dei peshmerga curdi dell'Ypg, sostenuti dai raidaerei della coalizione internazionale a guida Usa. A fornire le nuove cifre il presidentre del ConsiglioNazionale Siriaco, Bassam Ishak: "Abbiamo verificato che sonoalmeno 150 le persone rapite". Non solo. Uno dei famigliari dei sequestrati ha denunciatoche Isis ha iniziato ad uccidere alcune degli ostaggi. A

(AGI) - Amman, 24 feb. - Sono almeno 150 e non solo 90 icristiani assiri rapiti in Siria da Isis a Tell Tamr vicino aHasaka, capoluogo dell'omonima regione nord-orientale alconfine con Turchia e Iraq. Nella zona da domenica e' in corsoun'offensiva dei peshmerga curdi dell'Ypg, sostenuti dai raidaerei della coalizione internazionale a guida Usa. A fornire le nuove cifre il presidentre del ConsiglioNazionale Siriaco, Bassam Ishak: "Abbiamo verificato che sonoalmeno 150 le persone rapite". Non solo. Uno dei famigliari dei sequestrati ha denunciatoche Isis ha iniziato ad uccidere alcune degli ostaggi. A darela notizia Abdel Abdel ingegnere agricolo rifugiato a Beirut,rimasto in contatto con i parenti nella regione. L'attaccosarebbe avvenuto alle 5 ora locale (le 4 del mattino in Italia)Stamane era stato invece l'Osservatorio siriano per i dirittiumani a indicare in 90 il numero di cristiani rapiti. (AGI) .