Giochi Europei: 2 argenti Italia nel karate nella prima giornata

(AGI) - Baku (Azerbaijan), 13 giu. - Due argenti e due quartiposti per l'Italia nella prima giornata dei Giochi Europei diBaku. Luca Maresca e Luigi Busa' conquistano il secondo postonelle rispettive gare di karate specialita' kumite disputatealla Crystal Hall, mentre Eva Lechner e Gerhard Kerschbaumer lamedaglia di legno nella mountain bike. Luca Maresca, atletadelle Fiamme Oro di Casoria, ha conquistato la medagliad'argento nella categoria 60 kg, entra nella storia per esserestato il primo azzurro a vincere una medaglia a questa edizionedei Giochi. Campione europeo della categoria nel 2015, Marescaha incontrato

(AGI) - Baku (Azerbaijan), 13 giu. - Due argenti e due quartiposti per l'Italia nella prima giornata dei Giochi Europei diBaku. Luca Maresca e Luigi Busa' conquistano il secondo postonelle rispettive gare di karate specialita' kumite disputatealla Crystal Hall, mentre Eva Lechner e Gerhard Kerschbaumer lamedaglia di legno nella mountain bike. Luca Maresca, atletadelle Fiamme Oro di Casoria, ha conquistato la medagliad'argento nella categoria 60 kg, entra nella storia per esserestato il primo azzurro a vincere una medaglia a questa edizionedei Giochi. Campione europeo della categoria nel 2015, Marescaha incontrato in finale l'azero Firdovsi Farzaliyev, che gliimposto un perentorio 4-0. "Ci tenevo tanto a vincere. Fa niente vuol dire che sara'per la prossima volta", ha detto Maresca, che dovra' subitosottoporsi all'intervento al cercine della spalla sinistra, chelo terra' fuori dalle competizione nei prossimi cinque mesi.Poco dopo, arriva l'argento anche per Luigi Busa' nei 75 kg.L'azzurro di Avola, tesserato per il Corpo Forestale delloStato, e' stato battuto dall'azero Rafael Aghayev per 0-1. Dapapa' Nello ha ereditato l'amore per questo sport, chepraticano anche le sorelle Lorena e Cristina. "Il karateinsegna l'educazione, il rispetto per se stessi e per glialtri, insegna a vivere, chi fa karate ha una marcia in piu',si capisce il valore del rispetto nella vita e nello sport. Ioamo il calcio, ma non si vede la stessa correttezza. Speriamoche guardando questi Giochi europei qualcuno possa innamorarsidi altri sport come il nostro" dice senza polemica. Entrambigli azzurri si augurano di poter gareggiare ad un'Olimpiade,magari a Tokyo nel 2020 se il karate sara' ammesso. "Adessoposso dire di aver vinto medaglie in tutte le competizioni, mimanca solo la medaglia olimpica. Spero sia possibile nel 2020 aTokyo, magari a 33 anni prendo l'oro olimpico e chiudo lacarriera", le parole del siracusano. Nella mountain bike, Gerhard Kerschbaumer ha concluso alquarto posto una gara che lo ha visto in lotta per le medagliefino a pochi chilometri dal traguardo. Solo nono Marco AurelioFontana. Il podio e' tutto svizzero, mentre Andrea Tiberi nonha finito la gara. Quarto posto per Eva Lechner, al termine diuna gara condotta sempre tra le prime posizioni conclusa. Anchein questa gara protagonista la Svizzera. Nella lotta, l'attesoDaigoro Timoncini ha affrontato il georgiano Kajaia superandoloper 3-0, poi ai quarti di finale pero' l'azzurro e' statosconfitto dal turco Cenk Ildem 0-3. Le azzurre della pallavolohanno messo a segno la prima vittoria per 3-0 (25-22; 25-20;25-20) contro il Belgio nel girone A. La nazionale azzurramaschile di pallanuoto ha superato la Francia 12-5 (4-3; 1-1;1-0; 6-1) nella prima partita del girone A. La nazionalefemminile e' stata sconfitta dalla Spagna 8-10 (0-3;2-2;2; 5-2;1.3) nel primo incontro del girone B. Domani ancora karateprotagonista in chiave azzurra. (AGI).