F1: Niki Lauda di nuovo in terapia intensiva

Niki Lauda ricoverato

C'è grande preoccupazione per Niki Lauda, ricoverato di nuovo in terapia intensiva, secondo quanto scrive il sito del Kronen Zeitung. Lauda ha dovuto interrompere le vacanze di Natale a Ibiza e ricoverarsi di nuovo all'AKH di Vienna per una grave forma influenzale. Malattia che può essere insidiosa per il tre volte campione del mondo, che l'estate scorsa era stato sottoposto al suo secondo trapianto di polmone e ha difese immunitarie più deboli del normale.

L'estate scorsa, per settimane, Niki ha combattuto in terapia intensiva le complicazioni post trapianto. Il processo di guarigione sembrava quasi un miracolo medico. Soprattutto da quando la riabilitazione è andata bene e Lauda ha riguadagnato con l'allenamento ogni giorno sempre più forza e vitalità. Ma ora c'è un punto interrogativo sul ritorno sperato ai circuiti al box della Mercedes di cui è stato confermato presidente onorario fino al 2020. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.