Europa League: Napoli e Fiorentina ai sedicesimi

(AGI) - Praga (Repubblica Ceca) - Dopo la Fiorentina,anche il Napoli si qualifica ai sedicesimi di finale di EuropaLeague: grazie allo  [...]

(AGI) - Praga (Repubblica Ceca), 27 nov. - Dopo la Fiorentina,anche il Napoli si qualifica ai sedicesimi di finale di EuropaLeague: grazie allo 0-0 in casa dello Sparta Praga, laformazione di Rafa Benitez sale a quota 10 in classifica econquista il passaggio del turno con un turno d'anticipo.Missione dunque compiuta, ma con sofferenza perche' la squadradi Benitez ha sudato le classiche sette camicie, ringraziandoanche la buona sorte (due traverse colpite dallo Sparta, unoper tempo) e Rafael, decisivo in un paio di occasioni. Per ilprimo posto bisognera' battere tra due settimane lo SlovanBratislava al San Paolo.GUINGAMP-FIORENTINA 1-2 - La Fiorentina porta a casa tre puntiimportanti dalla trasferta di Guingamp, punti che le permettonodi avere la certezza matematica di chiudere il Girone K diEuropa League al primo posto e sperare in un sorteggiofavorevole per i sedicesimi di finale. I viola di VincenzoMontella vincono 2-1, dominando la prima mezz'ora di gioco, poisi complicano la vita sbagliando qualche palla di troppo econsentendo ai rossoneri di Gouvernnec di trovare anche il golcon un rigore concesso con troppa solerzia dal russo Eskov cheespelle anche Basanta che, invece, non aveva commesso fallo suMarveaux caduto da solo in area. La partita cambia volto enella ripresa c'e' da soffrire. Per fortuna la mira dei padronidi casa e' sempre imprecisa. Buon esordio dal primo minuto peril giovane tedesco Marin che in campionato non ha mai trovatospazio e che qui ha anche aperto le marcature.