Euro 2016: Morata, "grazie Juve se sono nella nazionale spagnola"

(AGI) - Minsk (Bielorussia), 13 giu. - "Devo molto allaJuventus perche' e' grazie a quello che ho fatto li' eall'aiuto dei miei compagni di squadra se sono qui inNazionale". Ancora parole al miele per la Vecchia Signora daparte di Alvaro Morata, attaccante spagnolo che in virtu' delleottime prestazioni fornite in bianconero e' diventato untitolare fisso delle "furie rosse" di Del Bosque, domaniimpegnate a Minsk nel match contro la Bielorussia valido per lequalificazioni agli Europei del 2016. "L'inizio non e' stato semplice perche' e' servito tempoper ambientarmi e adattarmi al gioco dei

(AGI) - Minsk (Bielorussia), 13 giu. - "Devo molto allaJuventus perche' e' grazie a quello che ho fatto li' eall'aiuto dei miei compagni di squadra se sono qui inNazionale". Ancora parole al miele per la Vecchia Signora daparte di Alvaro Morata, attaccante spagnolo che in virtu' delleottime prestazioni fornite in bianconero e' diventato untitolare fisso delle "furie rosse" di Del Bosque, domaniimpegnate a Minsk nel match contro la Bielorussia valido per lequalificazioni agli Europei del 2016. "L'inizio non e' stato semplice perche' e' servito tempoper ambientarmi e adattarmi al gioco dei miei compagni disquadra, ma adesso non potrei essere piu' felice perche'abbiamo vinto scudetto, Coppa Italia e siamo arrivati in finaledi Champions League - sottolinea l'ex Real Madrid - Ora sono inNazionale e' per me e' un grande orgoglio giocare con laSeleccion e difendere il mio Paese. Voglio dare tutto per laSpagna, lavorero' per la squadra e per meritarmi la fiducia chemi sta dando Del Bosque. Il mio unico obiettivo e' continuare agiocare con la Juventus a buoni livelli per mantenere il mioposto in Nazionale". (AGI).