Calcio: Spagna, Zidane "dalla prossima stagione parlero' di piu'"

(AGI) - Madrid, 24 giu. - La natura di Zinedine Zidane e'sempre stata piuttosto taciturna. Da giocatore non ha mai amatoconcedersi ai media, da quando poi e' diventato ufficialmenteallenatore del Castilla, la squadra riserve del Real Madrid,non e' mai apparso davanti a microfoni e telecamere. Dallaprossima stagione, pero', Zizou, 43 anni, ha intenzione dicambiare registro e di divenire piu' loquace. "Nella terzadivisione non e' obbligatorio ma voglio esprimermi piu' spessodurante la prossima stagione - ha detto l'ex fuoriclasse dellaJuventus a France Football - perche' ritengo importante parlaredi quello che fai

(AGI) - Madrid, 24 giu. - La natura di Zinedine Zidane e'sempre stata piuttosto taciturna. Da giocatore non ha mai amatoconcedersi ai media, da quando poi e' diventato ufficialmenteallenatore del Castilla, la squadra riserve del Real Madrid,non e' mai apparso davanti a microfoni e telecamere. Dallaprossima stagione, pero', Zizou, 43 anni, ha intenzione dicambiare registro e di divenire piu' loquace. "Nella terzadivisione non e' obbligatorio ma voglio esprimermi piu' spessodurante la prossima stagione - ha detto l'ex fuoriclasse dellaJuventus a France Football - perche' ritengo importante parlaredi quello che fai e di cio' che vuoi". Zidane ammette di esserestato influenzato, in questa decisione, dal comportamento deisuoi colleghi, sempre piu' a loro agio sotto i riflettori."Guardo le conferenze stampa, le interviste degli allenatorisui giornali, come si comportano e come spiegano le cose -sottolinea l'ex campione francese, campione del mondo nel 1998e d'Europa nel 2000 - E' molto interessante perche' parlano ditutto, dalle tattiche ai giocatori, sono alle problematiche chedebbono affrontare. Ed e' di questo che io mi nutro". .

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it