Calcio: serie B. Cesena supera Spezia 5-1 e sale al secondo posto

(AGI) - Cesena, 19 ott. - Il Cesena supera 5-1 lo Spezia egrazie ai tre punti conquistati raggiunge il Cagliari alsecondo posto a quota 16, un punto dietro la capolista Crotone.Lo Spezia resta al quarto posto con 14 punti. Dopo che al 6'Brezovic manda fuori una ghiotta occasione, tre minuti piu'tardi si fa perdonare pennellando un corner dalla sinistra perPostigo che, a centro area anticipa Caldara e gira in gol ditesta. Al 12', sempre sugli sviluppi di un tiro dallabandierina, Capelli colpisce il legno nella parte esterna,sfiorando il pari per i

(AGI) - Cesena, 19 ott. - Il Cesena supera 5-1 lo Spezia egrazie ai tre punti conquistati raggiunge il Cagliari alsecondo posto a quota 16, un punto dietro la capolista Crotone.Lo Spezia resta al quarto posto con 14 punti. Dopo che al 6'Brezovic manda fuori una ghiotta occasione, tre minuti piu'tardi si fa perdonare pennellando un corner dalla sinistra perPostigo che, a centro area anticipa Caldara e gira in gol ditesta. Al 12', sempre sugli sviluppi di un tiro dallabandierina, Capelli colpisce il legno nella parte esterna,sfiorando il pari per i romagnoli. Al 28' il difensorebianconero rischia l'autogol. Un minuto piu' tardi Kone arrivaa tu per tu con Chichizola, che in uscita respinge laconclusione ravvicinata. Il Cesena ci prova ancora ed al 31' ilportiere spezzino si oppone con il corpo al tiro da cortadistanza di Garritano. Al 46', pero', l'attaccante bianconeronon fallisce la ghiotta occasione capitatagli dopo un erroredella difesa ospite e tutto solo davanti a Chichizola, incrociadi destro mandando la palla a carambolare sul palo sinistro equindi in gol.In apertura di ripresa, al 5', ancora Garritanotrova la via del gol su assist al centro di Renzetti. Al quartod'ora Ragusa viene steso da Postigo. Per l'arbitro Nasca e'dentro l'area ed e' rigore. Rosso per lo spezzino mentre daldischetto Sensi porta a tre le reti per il Cesena. Al 28'secondo rigore per il Cesena per un fallo di Situm suGarritano. Questa volta della trasformazione di incarica Djuricche sigla il 4-1. Al 41' Kone, recupera palla su una cortarespinta di Chichizola su Ciano e realizza la quinta rete per iromagnoli di mister Drago. (AGI)