Calcio: Roma, De Rossi "battiere la Juve per riaprire campionato"

(AGI) - Roma, 28 feb. - "Siamo a -9 ma non cambiano i contenutidella partita contro la Juventus". Cosi' Daniele De Rossi a duegiorni dal big match dell'Olimpico contro i campioni d'Italia."Anche noi avevamo immaginato uno scenario di classificadiverso, pensavamo - ha proseguito il centrocampista della Romaai microfoni di Sky Sport 24 - a uno scontro diretto valido persuperarli, raggiungerli o allungare le distanze, visto che un1-2 mesi fa eravamo a -1 o a -3. Ci siamo un po' addormentati eora l'unica possibilita' per riaprire il campionato e' vincerelunedi' sera". Secondo

(AGI) - Roma, 28 feb. - "Siamo a -9 ma non cambiano i contenutidella partita contro la Juventus". Cosi' Daniele De Rossi a duegiorni dal big match dell'Olimpico contro i campioni d'Italia."Anche noi avevamo immaginato uno scenario di classificadiverso, pensavamo - ha proseguito il centrocampista della Romaai microfoni di Sky Sport 24 - a uno scontro diretto valido persuperarli, raggiungerli o allungare le distanze, visto che un1-2 mesi fa eravamo a -1 o a -3. Ci siamo un po' addormentati eora l'unica possibilita' per riaprire il campionato e' vincerelunedi' sera". Secondo De Rossi una spiegazione c'e': "gliinfortuni sono stati troppi e ci hanno inevitabilmentedanneggiato, in quel momento c'e' stata la Coppa d'Africa chenon ci voleva proprio. Abbiamo avuto un appannamento fisico edi gioco, anche tecnico probabilmente. Ci puo' stare, ma perquanto siamo forti alcune partite dovevamo vincerle anche insituazioni non ottimali. Anche senza giocare il miglior calcioavremmo potuto vincere alcune partite che ci avrebbero portatoa un passo dalla Juve". De Rossi spiega che "quest'anno c'eranotante attese e tutto sembra piu' brutto, ma abbiamo fatto tantipunti anche in questo campionato giocando un buon calcio.Abbiamo avuto un mese in cui abbiamo fatto fatica anche perche'eravamo pochi. Ora bisogna andare avanti senza cercarecolpevoli. Se vinciamo lunedi' sera andiamo a sei punti dallaJuve, poi dovremo continuare a galoppare senza fermarci,neanche per un pareggio. E' una cosa che ci stimola molto,soprattutto dopo la vittoria di giovedi' sera a Rotterdam checi ha permesso di portarci avanti in un'altra competizione allaquale teniamo molto". .