Calcio: play-out, Modena salvo e Virtus Entella in Lega pro

(AGI) - Modena, 6 giu. - Il Modena si salva, la Virtus Entellaretrocede in Lega Pro dopo solo un anno nella cadetteria. E'questo l'esito dei play-out di serie B. Nella gara di ritornofinisce 1-1 (pareggio come all'andata): 23' rete di Granoche e36' pari di Mazzarani. Gli emiliani hanno la meglio in virtu'del miglior piazzamento in classifica al termine della stagioneregolare. Il primo tempo e' stato abbastanza equilibrato con ilModena che trova il vantaggio alla sua prima vera occasione,quando al 22' Granoche viene atterrato in area da Ligi. Lostesso uruguaiano dal dischetto

(AGI) - Modena, 6 giu. - Il Modena si salva, la Virtus Entellaretrocede in Lega Pro dopo solo un anno nella cadetteria. E'questo l'esito dei play-out di serie B. Nella gara di ritornofinisce 1-1 (pareggio come all'andata): 23' rete di Granoche e36' pari di Mazzarani. Gli emiliani hanno la meglio in virtu'del miglior piazzamento in classifica al termine della stagioneregolare. Il primo tempo e' stato abbastanza equilibrato con ilModena che trova il vantaggio alla sua prima vera occasione,quando al 22' Granoche viene atterrato in area da Ligi. Lostesso uruguaiano dal dischetto spiazza Paroni e porta icanarini sull'1-0. Pochi minuti dopo sono i liguri a invocareil penalty su un sospetto tocco di mano di Gozzi, ma Pinzaninon vede nessuna irregolarita'. Dopo il vantaggio i padroni dicasa provano ad aumentare il divario, ma le azioni sono spessoinconcludenti e l'Entella trova il pari a nove minuti dallafine del primo tempo in un'azione insistita che premiaMazzarani, bravo di testa a spiazzare Pinsoglio e a segnare ilclassico gol dell'ex. Nel finale della prima frazione gliospiti iniziano a farsi coraggio, complice anche l'insicurezzadel Modena che fatica a ritrovare il bandolo della matassa dopoil pareggio dei biancocelesti. La ripresa vede sempre gliospiti piu' sicuri sul terreno di gioco, mentre i padroni dicasa continuano a manifestare una notevole difficolta' nelmanovrare il gioco, che non gli consente di impensierire ladifesa dell'undici guidato da Aglietti. Al 66' il Modena sitrova anche in inferiorita' numerica a causa dell'espulsione diCalapai, che per un intervento scoordinato ai danni di ungiocatore dell'Entella si guadagna il secondo cartellinogiallo. Pochi minuti dopo Sforzini si divora il gol delvantaggio calciando la sfera sopra la traversa e con troppapotenza con Pinsoglio gia' battuto. Il quarto d'ora finale vedesempre Mazzarani e compagni cercare di trovare il gol delvantaggio, con i padroni di casa che si limitano a difendere ilrisultato senza mai impensierire la retroguardia biancoceleste.Nel finale i canarini pero' riescono a reggere l'urto deiliguri e al triplice fischio inizia la festa a tintegialloblu.(AGI)