Calcio: Pioli "lucidi e veloci, tifosi possono essere decisivi"

(AGI) - Roma, 14 set. - Stefano Pioli e' molto soddisfatto perl'ottima vittoria della sua Lazio sul Cesena e ai microfoni diSky Sport non ha nascosto il suo buon umore. "La prestazionel'avevamo fatta anche all'esordio a San Siro, solo che inquell'occasione i loro quattro tiri in porta si erano tradottiin tre gol. Quella sconfitta pesante pero' ci ha dato rabbia edeterminazione che sono venute fuori oggi fin dai primi minuti,quando contro una squadra venuta all'Olimpico per chiuderetutti gli spazi, siamo stati bravissimi a creare molteoccasioni senza mai rischiare nulla. Siamo stati

(AGI) - Roma, 14 set. - Stefano Pioli e' molto soddisfatto perl'ottima vittoria della sua Lazio sul Cesena e ai microfoni diSky Sport non ha nascosto il suo buon umore. "La prestazionel'avevamo fatta anche all'esordio a San Siro, solo che inquell'occasione i loro quattro tiri in porta si erano tradottiin tre gol. Quella sconfitta pesante pero' ci ha dato rabbia edeterminazione che sono venute fuori oggi fin dai primi minuti,quando contro una squadra venuta all'Olimpico per chiuderetutti gli spazi, siamo stati bravissimi a creare molteoccasioni senza mai rischiare nulla. Siamo stati lucidi eveloci a muovere la palla, oltre ad accompagnare gli attaccanticon tutta la squadra". "La squadra comincia a stare bene incampo e a fare quello per cui lavoriamo tutta la settimana, maabbiamo ancora molti lavori in corso se e' vero che ho potutolavorare molto poco con i reduci dai Mondiali.Pero' stiamodimostrando di essere sulla buona strada, anche se possiamocrescere ulteriormente" ha aggiunto il tecnico biancoceleste.Oggi il pubblico e' tornato numeroso allo stadio dopo lepolemiche dello scorso anno. "Io dai tifosi della Lazio finoraho sempre ricevuto solo affetto e sostegno per il lavoro fatto.E' chiaro che quando sono cosi' numerosi e partecipi possonodarci una spinta in piu'. Sono certo che potranno esseredecisivi se daremo loro piu' continuita' di risultati".Tornando alla partita, ha stupito la decisione di rinunciare aKlose e di affidarsi a Djordjevic. "Ho deciso di puntare su dilui perche' ci serviva piu' profondita' in attacco e per le suedoti di pressing nei confronti degli avversari. Oggi hafaticato, ma il merito e' stato degli avversari perche' lui hafatto il suo lavoro, quello che gli si era chiesto. Non escludo- ha concluso Pioli - che piu' avanti lui e Klose possano anchegiocare assieme, ma per farlo bisognera' avere tempo elavorarci sopra. Io comunque non mi tiro indietro". (AGI).