Calcio: Parma, Barilla e Parmalat nella cordata per ripartire

(AGI) - Roma, 26 giu. - "Il Parma ai parmigiani o meglio aimaggiori industriali della citta' emiliana, tra cui GuidoBarilla, numero uno dell'omonima azienda, leader mondiale dellapasta e la nuova Parmalat". Lo scrive, questa mattina, "LaStampa". Secondo il giornale torinese, dopo il fallimento delclub ducale, che adesso dovrebbe ripartire dalla serie D, nellacitta' emiliana si sta "lavorando" per mettere su una cordatadi imprenditori, con i testa i marchi Barilla e Parmalat."Dopoil crac di Tanzi, la gestione Bondi e il fallimento ereditatodalla gestione del bresciano Ghirardi, il Parma sembradestinato a tornare

(AGI) - Roma, 26 giu. - "Il Parma ai parmigiani o meglio aimaggiori industriali della citta' emiliana, tra cui GuidoBarilla, numero uno dell'omonima azienda, leader mondiale dellapasta e la nuova Parmalat". Lo scrive, questa mattina, "LaStampa". Secondo il giornale torinese, dopo il fallimento delclub ducale, che adesso dovrebbe ripartire dalla serie D, nellacitta' emiliana si sta "lavorando" per mettere su una cordatadi imprenditori, con i testa i marchi Barilla e Parmalat."Dopoil crac di Tanzi, la gestione Bondi e il fallimento ereditatodalla gestione del bresciano Ghirardi, il Parma sembradestinato a tornare nelle mani di una cordata locale. Lunedi'verra'costituita la nuova societa', denominata Parma Calcio1913: nei giorni seguenti verra' chiesta l'affiliazione allaFigc per l'eventuale iscrizione alla prossima serie D", spiegaancora il quotidiano di Torino.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it