Calcio: Juve, Mandzukic firma quadriennale "daro' tutto"

(AGI) - Torino, 22 giu. - La Juve nel destino. Mario Mandzukice' ufficialmente un nuovo giocatore bianconero: contratto diquattro anni per il 29enne attaccante croato e 19 milioni dieuro pagabili in tre rate, piu' bonus fino ad altri duemilioni, all'Atletico Madrid. Mandzukic torna cosi' a vestireuna maglia cara visto che ha iniziato la carriera al Marsonia"che ha gli stessi colori della maglia della Juve - raccontanella sua prima intervista dopo la firma del contratto -Addirittura indossavamo anche maglie originali della Juventusma con lo stemma del Marsonia, quindi sono molto contento di

(AGI) - Torino, 22 giu. - La Juve nel destino. Mario Mandzukice' ufficialmente un nuovo giocatore bianconero: contratto diquattro anni per il 29enne attaccante croato e 19 milioni dieuro pagabili in tre rate, piu' bonus fino ad altri duemilioni, all'Atletico Madrid. Mandzukic torna cosi' a vestireuna maglia cara visto che ha iniziato la carriera al Marsonia"che ha gli stessi colori della maglia della Juve - raccontanella sua prima intervista dopo la firma del contratto -Addirittura indossavamo anche maglie originali della Juventusma con lo stemma del Marsonia, quindi sono molto contento diessere di nuovo in bianconero. Fin da piccolo simpatizzavo perla Juve, so e vedo che e' un grandissimo club e che ci sonotanti tifosi della Juventus. Quindi sono molto contento diquesta nuova sfida, sono pronto. Abbiamo un'ottima squadra, unmister eccezionale, voglio essere utile". A proposito diAllegri, "spero e credo che l'allenatore mi conosca bene, chesappia che faro' il massimo. Io sono pronto a fare tutto ilnecessario per i miei compagni. Daro' il meglio di me e credoche il mister mi conosca abbastanza bene da poter avere subitouna buona intesa e che sapra' tirare fuori il meglio di me".Per quanto riguarda i suoi nuovi compagni, avendo incrociato ibianconeri due volte nella scorsa Champions, il croato si e'gia' fatto un'idea. "E' sempre difficile giocare contro laJuventus. Hanno sempre giocatori eccezionali. Ho giocato piu'volte contro la Juventus e contro l'Italia, li conosco tuttimolto bene. Sono una squadra molto molto tosta, di qualita',percio' sono ancora piu' contento di essere anche io parte diquesto gruppo. Non posso che dire solo il meglio della squadrae del mister". Dopo Bundesliga e Liga, ecco la serie Aitaliana. "Cerchero' di inserirmi al piu' presto perche', l'hogia' detto, conosco i giocatori abbastanza bene - assicuraMandzukic - Ho giocato con loro piu' volte, quindi non credoche sara' un problema. Per quanto riguarda il campo, l'hodetto, daro' tutto. Questa e' la mia nuova squadra e lottero'con tutte le mie forze. Spero di fare piu' gol possibili, pero'al primo posto c'e' il successo della Juventus e la vittoria". .

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it