Calcio: Juve, Allegri incontentabile "siamo molto arrabbiati"

(AGI) - Roma, 2 mar. - "Sono contento per quello che abbiamofatto fino al 70'. Abbiamo fatto una bella partita senzaconcedere, siamo cresciuti molto nella ripresa, giocando bene epassando in vantaggio, poi pero' abbiamo smesso di giocare edovevamo fare meglio sotto l'aspetto tecnico. Usciamo dal campomolto arrabbiati, non abbasseremo la tensione, ora dobbiamoricominciare a vincere in trasferta visto che da tre partitenon succede". Massimiliano Allegri commenta cosi' il pareggiodell'Olimpico contro la Roma, con Keita che ha replicato aTevez nonostante l'inferiorita' numerica dei giallorossi perl'espulsione di Torosidis. Guardando la classifica c'e'

(AGI) - Roma, 2 mar. - "Sono contento per quello che abbiamofatto fino al 70'. Abbiamo fatto una bella partita senzaconcedere, siamo cresciuti molto nella ripresa, giocando bene epassando in vantaggio, poi pero' abbiamo smesso di giocare edovevamo fare meglio sotto l'aspetto tecnico. Usciamo dal campomolto arrabbiati, non abbasseremo la tensione, ora dobbiamoricominciare a vincere in trasferta visto che da tre partitenon succede". Massimiliano Allegri commenta cosi' il pareggiodell'Olimpico contro la Roma, con Keita che ha replicato aTevez nonostante l'inferiorita' numerica dei giallorossi perl'espulsione di Torosidis. Guardando la classifica c'e' da startranquilli, visto che la Roma per sorpassare la Juve dovra'fare 10 punti in piu' dei bianconeri nelle prossime 13 gare."Semplice non e', ma mancano ancora tanti punti: per come siera messa dispiace uscire con un pareggio, alla fine la Roma hafatto un buon forcing e rischiavamo di perderla, come abbiamopreso gol su punizione potevamo prendere il secondo -sottolinea il tecnico toscano ai microfoni di Sky Sport -. Coseche capitano. Siamo molto lontani ancora dall'obiettivo,bisogna ricominciare a non prendere gol, ne abbiamo presitroppi ultimamente e la gestione della palla andava fattameglio per creare situazioni importanti. Un passo avantil'abbiamo fatto verso lo scudetto, ma gli ultimi 20' andavanofatti meglio, anche se avessimo vinto". Tevez "si e' allenatosulle punizioni in questa settimana, vista l'assenza di Pirlo -rivela Allegri -. E' un giocatore straordinario e non loscopriamo stasera. Io comunque sono contento per quello che hafatto la squadra fino al 70', il pari credo sia stato scatenatoda una giocata forzata, quando scateni e prendi gol supunizione, gli altri prendono coraggio, essere 11 contro 10 nonconta piu'. Loro hanno fatto tre cambi importanti e ci hannocreato delle difficolta'. Dobbiamo migliorare". .