Calcio: Corsi (Empoli),dovremmo essere piu' tutelati e rispettati

(AGI) - Empoli, 8 dic. - "La trasferta napoletana e' andatabene, abbiamo fatto una bella partita ed un grande risultatoper noi. Sappiamo benissimo che ci puo' capitare di perderetre, quatto partite di seguito, io ho rinnovato il contattoall'allenatore alla terza sconfitta consecutiva e sonoconsapevole delle difficolta' che troveremo ma teniamo duro.Forse dovremmo essere un po' piu' tutelati e rispettati, ma nonvoglio fare polemica perche' non possiamo permetterci direnderci antipatici. Ieri contro il Napoli sono successiepisodi discutibili". Lo ha detto il presidente dell'EmpoliFabrizio Corsi, intervenuto a Radio Crc, all'indomani delpareggio

(AGI) - Empoli, 8 dic. - "La trasferta napoletana e' andatabene, abbiamo fatto una bella partita ed un grande risultatoper noi. Sappiamo benissimo che ci puo' capitare di perderetre, quatto partite di seguito, io ho rinnovato il contattoall'allenatore alla terza sconfitta consecutiva e sonoconsapevole delle difficolta' che troveremo ma teniamo duro.Forse dovremmo essere un po' piu' tutelati e rispettati, ma nonvoglio fare polemica perche' non possiamo permetterci direnderci antipatici. Ieri contro il Napoli sono successiepisodi discutibili". Lo ha detto il presidente dell'EmpoliFabrizio Corsi, intervenuto a Radio Crc, all'indomani delpareggio realizzato a Napoli contro i partenopei. "Siamo una piccola realta' e forse siamo destinati aretrocedere, dicono che siamo una societa' strana ma giochiamoal meglio", ha detto Corsi in difesa della sua squadra."Benitez? E' un allenatore da grandi club, ha esperienza e sagestire situazioni difficili come questo momento del Napoli.Credo che la squadra azzurra sia ben organizzata tatticamente egiudicarla mi risulta difficile. Ieri mi ha stupito vederCallejon bloccato dall'Empoli ma il calcio e' fatto anche distranezze. De Laurentiis e' sempre stato carino e cordiale connoi, i napoletani sono la parte migliore di Napoli. Ilpresidente azzurro e' un patrimonio per la societa' ed ilNapoli e' una delle realta' importanti italiane". (AGI).