Calcio: 'biscotto' velenoso, Italia U.21 vince 3-1 con Inghilterra ma e' eliminata

(AGI) - Olomuc (Repubblica Ceca) - Il biscotto vieneservito, caldo e amarissimo, all'ultimo minuto. L'Italia di DiBiagio si illude di poter  

(AGI) - Olomuc (Repubblica Ceca), 25 giu. - Il biscotto vieneservito, caldo e amarissimo, all'ultimo minuto. L'Italia di DiBiagio si illude di poter accedere alle seminfinali (chevalgono la qualificazione alle Olimpiadi) e invece la Sveziapareggia (per merito o forse anche no) e gli azzurrini sonofuori m,algrado la netta vittoria per 3-1 sull'Inghilterra."Dopo il pareggio tra Portogallo e Svezia, ho visto ladisperazione dei ragazzi perche' un sogno cosi' non capitatutti i giorni. Sono orgoglioso dei miei giocatori e di quelloche hanno fatto. Il mio futuro? Valuteremo nei prossimigiorni". Sono le parole del ct dell'Italia under 21, Luigi DiBiagio, nel commentare l'eliminazione degli azzurrinidall'Europeo 2015 in Repubblica Ceca. Con il pareggio traPortogallo e Svezia non e' bastata la vittoria per 3-1sull'Inghilterra nell'ultima sfida: "Si viene giudicati sempredai risultati - precisa Di Biagio - ma sono consapevole delgrande cammino compiuto dai ragazzi per arrivare fin qui". "Famale perche' ero convinto che vincendo saremmo passati, e'andata diversamente e c'e' poco da dir. Questa sera avevamoun'occasione piu' unica che rara, Rio era a due passi e percome eravamo partiti vincendo un girone che sembravaimpossibile a inizio biennio... Io sono convinto - ha aggiuntoDi Biagio ai microfoni di RaiSport - che c'era la possibilita'di vincere l'Europeo". Il suo futuro non e' nei suoi pensieriin questo momento. "Io so il lavoro che ho fatto e che ci sonoragazzi pronti per la Nazionale A - spiega il ct degliazzurrini -. Conte e' contento del nostro lavoro, ma tracciareun bilancio adesso non e' facile, ripeto io so quello che hofatto ma si viene sempre giudicati dai risultati che in questomomento non sono positivi. Valuteremo nei prossimi giorni, soche c'e' molta stima nei miei confronti, ma adesso il contrattoe' l'ultimo dei problemi". Italia eliminata grazie al piu'classico dei 'biscotti', 1-1 tra Portogallo e Svezia. "Con ilgol del Portogallo nel finale e' ancora piu' dura da digerire.E' andata cosi', va bene. Abbiamo fatto tutto il possibile, ilnostro lo abbiamo fatto. Ci e' andata male". Mastica amaroMarco Benassi, al termine di Italia-Inghilterra in cui nonbasta agli azzurrini vincere 3-1 per accedere alla semifinaledi Euro 2015 under 21. Un'eliminazione scaturita dal risultatoche tutti volevano scongiurare, il pareggio tra Portogallo eSvezia arrivato nel finale con il gol degli scandinavi: "Nonvoglio pensare male - precisa Benassi - spero che in un Europeoqueste cose non ci siano. Se pareggio c'e' stato significa chedoveva essere cosi'". .



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it