Calcio: Atalanta, Colantuono "peccato, ci tenevamo a far bene"

(AGI) - Roma, 1 mar. - "La sconfitta di oggi e' un peccatoperche' avevamo giocato un grande primo tempo che purtroppo nonabbiamo chiuso nonostante le occasioni create. Nel secondotempo e' arrivato il pareggio della Sampdoria, che e' moltoforte in fase d'attacco ed infine il 2-1 a causa di un nostroinfortunio di gioco. Per questo siamo rammaricati perche' oggici tenevamo a fare bene". Questo il commento dell'allenatoredell'Atalanta, Stefano Colantuono, ai microfoni di StadioSprint, su Rai2, dopo la sconfitta casalinga subitadall'Atalanta per 2-1. Poi su Denis. "Sono soddisfatto dellapartita che ha giocato.

(AGI) - Roma, 1 mar. - "La sconfitta di oggi e' un peccatoperche' avevamo giocato un grande primo tempo che purtroppo nonabbiamo chiuso nonostante le occasioni create. Nel secondotempo e' arrivato il pareggio della Sampdoria, che e' moltoforte in fase d'attacco ed infine il 2-1 a causa di un nostroinfortunio di gioco. Per questo siamo rammaricati perche' oggici tenevamo a fare bene". Questo il commento dell'allenatoredell'Atalanta, Stefano Colantuono, ai microfoni di StadioSprint, su Rai2, dopo la sconfitta casalinga subitadall'Atalanta per 2-1. Poi su Denis. "Sono soddisfatto dellapartita che ha giocato. E' entrato bene in campo al posto diPinilla che aveva speso molto sul campo. Ha dato il suocontributo creandosi delle buone opportunita' da gol.Purtroppo,la partita poi e' stata influenzata dall'infortunio sul secondogol di Sportiello, ma fa parte del gioco e dobbiamo accettarlo.Puo' capitare nell'arco di un campionato difficile come ilnostro". Infine sul Parma, prossimo avversario della squadrabergamasca. "Non so se si giochera' o meno, ma credo che ci siaun regolamento e penso che la cosa migliore sia attenersi alleregole". (AGI).