Tifosi tedeschi inneggiano a Bin Laden, bufera sul Rostock

Gli ultras della squadra di terza divisione dell'ex Ddr non sono nuovi a questi episodi

Tifosi tedeschi inneggiano a Bin Laden, bufera sul Rostock
 Hansa Rostock bin laden (foto da youtube)
Berlino - Polemiche e indignazione in Germania per la bandiera raffigurante Osama bin Laden esposta dai tifosi dell'Hansa Rostock domenica, durante una partita della terza divisione tedesca di calcio. E' accaduto in occasione della sfida contro l'Aalen disputata l'11 settembre, nel 15mo anniversario delle stragi alle Torri Gemelle di cui lo sceicco del terrore è considerato il mandante. La tifoseria ultrà dell'Hansa Rostock, come spesso accade nell'est della Germania, annovera molti estremisti che hanno l'anti-americanismo come retaggio della disciolta Ddr.
 

Tanto più che la città anseatica fu rasa praticamente al suolo dai bombardamenti Usa durante la Seconda guerra mondiale. E' stata una cosa "di cattivo gusto e stupida", ha preso le distanze un dirigente del club, Robert Marien. Di certo è in arrivo quanto meno una multa per punire una tifoseria che già nel 2011 aveva usato un'immagine di bin Laden per celebrare una promozione. (AGI)