Allo stadio con il 'Drive-in', così riparte il campionato in Danimarca

Allo stadio con il 'Drive-in', così riparte il campionato in Danimarca

Il torneo scandinavo riprenderà il 28 maggio e la capolista Midtjylland ha installato maxi-schermi per i tifosi che vogliono essere vicini alla squadra.

coronavirus covid 19 danimarca drive in ​midtjylland

©  Twitter -

In Danimarca riparte il calcio: il 28 maggio riprenderà il campionato dopo più di due mesi di stop e la regular season si concluderà il 26 luglio. La prima partita della Super Liga metterà di fronte AGF Aarhus e  Randers.

A causa dell'emergenza coronavirus, che nel Paese scandinavo ha fatto registrare 10.500 casi e oltre 500 morti, si giocherà ovviamente a porte chiuse. C'è però curiosità per l'idea del Midtjylland che ha allestito uno spazio 'Drive-in' per i tifosi che vogliono restare vicini ai propri beniamini. La squadra capolista, lanciatissima verso il suo terzo scudetto con 12 punti di vantaggio sul Copenaghen, ha fatto installare maxi-schermi nei parcheggi dello stadio, la MCH Arena. Dalle vetture si potrà guardare la partita ascoltando la telecronaca dall'autoradio, senza rischi per la salute. Inizialmente saranno disponibili 2 mila dei 12 mila posti auto esistenti ma non è escluso che se se ne aprano di più se l'iniziativa avrà successo. 

Sugli schermi dello stadio della città di Herning, nella regione centro-occidentale dello Jutland, verranno proiettate le immagini delle auto dei tifosi come incoraggiamento alla squadra rossonera, nata appena 21 anni fa dalla fusione tra l'Ikast FS e l'Herning Fremad. 

Il club prevede che possano arrivare fino a 10 mila tifosi: "Ci stiamo impegnando per creare la migliore esperienza possibile", ha spiegato il direttore del marketing del Midtjylland, Preben Rokkjaer, "il coronavirus non cambia la passione, impone solo delle nuove precauzioni".