Europa League: Cannavaro, "Portare a termine lavoro anno scorso"

Sassuolo - "Si ritorna nel calcio giocato e siamo carichi, sappiamo che troveremo un ambiente e dei giocatori sempre difficili". Paolo Cannavaro scalda i motori in vista di Lucerna-Sassuolo, gara di andata del terzo turno preliminare di Uefa Europa League, in programma giovedì alle 19,45 allo Swissporarena. "Altre nazioni interpretano l'Europa League in maniera molto, molto seria - spiega il 35enne difensore napoletano - Noi italiani invece, negli ultimi anni, abbiamo lasciato a desiderare sotto questo punto di vista. Noi saremo carichi per tenere testa ad una squadra che, rispetto a noi, è avanti nella preparazione. I carichi di lavoro ci sono ma dobbiamo essere bravi a sfruttare la condizione che abbiamo, sara' importante l'aspetto psicologico".

Per Cannavaro, il Sassuolo ha una precisa missione: "Vogliamo portare a termine il lavoro svolto l'anno scorso, i sacrifici fatti. La voglia di arrivare che ci abbiamo messo deve essere la stessa in queste due, speriamo quattro, partite". Il Lucerna? "E' una squadra organizzata, che fa dell'intensità la sua arma migliore, ed ha due attaccanti affiatati che fanno gol. Sarà dura al di là dei nomi, troveremo una squadra che sa quello che vuole". (AGI)