I tedeschi hanno fatto bestemmiare Rocco Schiavone

La serie tv con Marco Giallini arriva sulla tv tedesca con una clamorosa gaffe di una rivista che attribuisce al protagonista una imprecazione mai profferita

rocco schiavone bestemmia

Presumibilmente doveva trattarsi di un omaggio alla cultura italiana, forse il risultato di una ricerca su Google da parte di un titolista particolarmente scrupoloso, finito però, evidentemente, sul sito sbagliato.

La copertina del magazine tedesco “Zitty” infatti, disegnata in occasione del lancio in Germania della serie tv “Rocco Schiavone”, presenta, assieme ad una bella foto del protagonista Marco Giallini, una clamorosa bestemmia: ”Porca M******, ein Mord!”, ovvero “un morto!”.

Attenzione, non si tratta di una citazione, Schiavone, personaggio “rubato” alla serie di romanzi a firma di Andrea Manzini, non si può definire un lord inglese, ma non arriva mai a simili esclamazioni blasfeme. In Germania dunque verrà presentata così: con una bestemmia, quella che hanno ribattezzato Il commissario e le Alpi, che andrà in onda su ARD a partire dal 26 gennaio.

E comunque parliamo di un successo dato che lo stesso canale, così come ricorda La Repubblica, non acquistava un prodotto italiano dai tempi de’ La Piovra. E questa è la dimostrazione pratica che quando la Rai mette sul mercato un prodotto di livello superiore, i risultati non tardano ad arrivare. “Uno dei prodotti simbolo della programmazione di Rai2" l'ha infatti definita a ben ragione la direttrice di Rai Fiction, Tinni Andreatta, sottolineando che la fiction di Rai1 può essere "Più ‘scorretta’, innovativa, moderna e anticonvenzionale”. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it